Attualità
Typography

Una nuova rassegna culturale all'insegna dello sport e dei suoi valori: si chiama Parole di Sport ed è il contenitore voluto dal Coni Veneto e che ogni mese proporrà la presentazione di un libro su tematiche inerenti lo sport, insieme al suo autore.  Si inizia domenica 13 dicembre alle ore 17.30 con Ezio Glerean, che sarà presente a Padova in un incontro pubblico organizzato alla libreria Pangea (via San Martino e Solferino 106, a pochi passi dal duomo), grazie alla collaborazione con il titolare, Giandomenico, per parlare insieme al pubblico del calcio e dei suoi contenuti.

 

 


“Il calcio e l'isola che non c'è” è il suo libro (edizioni Mazzanti libri) scritto “A partire dalla mia esperienza di allenatore ed educatore, ma applicabile a tutti gli sport di squadra. Nel mio libro parlo di bambini, di piccoli che dovrebbero divertirsi e basta in campo, e se qualcuno diventerà n campione, meglio, ma per gli altri non sarà un fallimento”.

 


Glerean è stato calciatore professionista e allenatore di numerose squadre tra cui Cittadella, Venezia, Palermo, Padova, Venezia, Bassano e Cosenza. Questo non è un libro di memorie, ma è un manifesto per il rilancio del calcio italiano, un calcio nazionale che deve ripartire dal recupero della gioia di giocare al pallone da parte dei giovani, dal recupero del rapporto con il territorio, con le famiglie, gli amministratori locali e le società sportive.

 


“L'incontro di domenica 13 con Glerean – sottolinea Gianfranco Bardelle, presidente del Coni Veneto – si rivolge a chi il calcio lo pratica dentro e fuori dal campo (allenatori, giocatori, genitori, tecnici), ma anche a chi questo sport non lo riconosce più, chi vuole capirlo meglio e comprenderne i cambiamenti avvenuti negli ultimi anni. Siamo felici di inaugurare questo nuovo progetto culturale del Coni insieme a Glerean: attraverso i suoi racconti e le sue opinioni potremo apprezzare lo sport non solo giocato, ma a partire dai suoi valori e dai messaggi che trasmette. Un ringraziamento particolare va al signor Giandomenico, il titolare della libreria Pangea, una delle storiche e più apprezzate librerie di Padova, che ha accolto con entusiasmo il nostro progetto, affiancandolo ai libri di viaggio e alle preziose carte geografiche che caratterizzano i suoi scaffali e ne hanno fatto il punto di riferimento per gli amanti del genere”.

 


Proprio i valori, purtroppo spesso trascurati a favore della spettacolarizzazione del calcio, sono invece la base sulla quale le persone che questo sport lo praticano e lo seguono, si possono ritrovare.


L'ingresso alla libreria Pangea per l'incontro con Glerean è libero e gratuito.

Sport, obbligatori i defibrillatori negli impianti sportivi

Sport, le nuove carriere dei calciatori

Sport, il Veneto ha una nuova legge regionale

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x