Cucina
Typography

Fresca e genuina

Oggi vi voglio proporre una ricetta tradizione e semplice da preparare che fa sempre ricca una tavola e piace anche ai bambini.

Ingredienti:

350 gr di gamberetti sgusciati (anche surgelati)

150 gr di moscardini piccoli

20 cozze

3 filetti di passera o nasello o sogliola anche congelati( 200 gr )

50 gr di capperi sotto sale

6 cetriolini sottaceto

1 mazzetto di erba cipollina, o 2 cipollotti freschi

un cespo di lattuga belga 1 cespo di lattuga cappuccina

un bicchiere di yogurt naturale

1 cucchiaino di senape dolce.

1 mela green shmit (di quelle molto acidule e verdi)

2 limoni

vino bianco secco

2 foglie di alloro

sale e pepe in grani

 

Preparazione:

Preparare un brodo per la cottura del pesce con 1 litro e mezzo di acqua, unire il vino un quarto di litro, l'alloro il pepe, una presa di sale, la scorza del limone. Far bollire il tutto piano per 20 minuti, una volta amalgamati i sapori del brodo, cuocere il pesce una qualità per volta, ad esempio 3 o 4 minuti per i filetti, scolarli quindi con un ragno (schiumarola), fare la stessa cosa per i moscardini lasciandoli sempre cuocere per 10 minuti, per i gamberetti basteranno 4 o 5 minuti. Una volta cotto il pesce e raffreddato metterlo in una terrina, riducendolo a tocchetti se i pezzi fossero troppo grandi (ad es. per i filetti) aggiungere la mela sbucciata e ridotta a dadini, bagnata nel limone perché non annerisca, l'insalata belga a striscioline i cetriolini a dadini, i capperi, lo yogurt precedentemente mescolato con la senape e l'erba cipollina. Mettere l'insalata in bicchieri di cristallo a calice ,avendo cura di foderarli con una foglia di insalata cappuccia lavata ed asciugata, è un antipasto o volendo anche un secondo molto leggero che dona un tocco di eleganza a qualsiasi tavola.

Maria Stella Zaia

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x