GRANAPADANO_manchette_SX

Nord Est Sanità ON-LINE

manchette

Home Sanità L’ospedale del futuro

Sanità

L’ospedale del futuro

L’Azienda Ospedaliera di Padova presenta un modello ideale di sanitàI ricercatori di 10 nazioni europee, coordinati dal Centro regionale specializzato per la Day Surgery dell’Azienda Ospedaliera di Padova, hanno elaborato un modello di sanità per l’ospedale del futuro.

Gli esperti, grazie all’obiettivo d’identificare e validare un set di indicatori specifici che sviluppi sistemi informativi sanitari europei e disegni modelli organizzativi ottimali per il sistema sanitario, hanno messo a punto il modello tipo ideale che sarà presentato oggi, al Bo, presso la sala Archivio Antico dalle 10.30. Tale modello è la conclusione di un progetto triennale, che ha visto una lunga analisi della funzione della Day Surgery nei più avanzati sistemi sanitari del mondo. In tutto il mondo, infatti, i sistemi sanitari sono oggetto di riorganizzazione per riuscire a mantenere costante il livello d’assistenza nonostante la diminuzione delle risorse economiche. Di questo processo di rinnovamento obbligato la Day Surgery rappresenta l’elemento chiave: consente infatti di trattare patologie chirurgiche in maniera innovativa, in tempi più brevi, con minori disagi e rischi per il paziente, che può dunque proseguire le cure e fare ritorno prima a casa. Una riorganizzazione delle strutture ospedaliere incentrata su essa ha come effetto la riduzione di posti letto e ricoveri, delle liste d’attesa, l’abbassamento dei costi (il risparmio stimato è attorno al 50 per cento); insomma una maggiore efficienza. È uno strumento basilare sia del processo generale di deospedalizzazione, sia della trasformazione dell’ospedale in un luogo di cura realmente centrato sul paziente. Lo studio dei modelli organizzativi e dei sistemi ospedalieri europei ha fornito i dati e gli elementi necessari per arrivare a costruire l’“ospedale del futuro”: una struttura progettata per il paziente e perché il suo rapporto con ospedale sia il più facile possibile, curata nei singoli passaggi e con un riferimento unico cui rivolgersi per ogni esigenza, dall’accesso agli esami, dal ricovero all’assistenza dei familiari. Leader del progetto è il dott. Ugo Baccaglini, responsabile del Centro di riferimento Multidisciplinare Regionale in Day Surgery dell’Azienda Ospedaliera di Padova.
Margherita De Nadai

 

NOTIZIE CORRELATE

Copyright © 2010-2013 - Nordestnet Srl, P.I. 03538580287 - All Rights Reserved - Note legali | Powered by TEAMprogetti | CSS Valido! Valid XHTML 1.0 Transitional