Info Ulss
Typography

Donati 160 libri durante il mese di agosto attraverso l’iniziativa “Aiutaci a Crescere. Regalaci un Libro!”

Sono stati recentemente donati ben 160 libri alla Pediatria dell’Ospedale di Chioggia, diretta dal Dottor Andrea Cattarozzi. E’ il risultato delle donazioni effettuate dai clienti della Libreria Giunti al Punto di Chioggia durante il mese di agosto per l’iniziativa “Aiutaci a Crescere. Regalaci un Libro!”, un progetto, nato a livello nazionale, per favorire la lettura nelle scuole e nei reparti pediatrici di tutta Italia. Un’iniziativa che ha visto coinvolto l’Ospedale clodiense dallo scorso anno quando, nell’ambito di questo progetto, alla Pediatria è stata donata dalla azienda Trasforma rete d’impresa una bibliotechina che ha riscontrato molti apprezzamenti da parte dei piccoli pazienti.

“Il nostro impegno si rinnova ogni anno affinché nella Scuola, nei Reparti di Pediatria e nei luoghi dedicati ai bambini si possa promuovere la lettura e l’amore per il libro”, ha ricordato Nadia Babolin, area manager Giunti al Punto.

“Dico sempre che è fondamentale dare attenzione ai nostri malati – ha detto il Direttore Generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben – e questa attenzione deve certamente aumentare quando ci troviamo di fronte a pazienti fragili, come gli anziani e, in questo caso, i bambini. In questa attenzione, ci sono alleati nel territorio che accogliamo con gratitudine: in questo caso specifico, ad esempio, questa donazione contribuisce ad alleggerire le ore di ricovero sia per i bambini che per i loro famigliari”. “Un obiettivo, quello dell’attenzione e dell’accoglienza, che è già stato abbracciato dalla Pediatria di Chioggia – ha aggiunto il Dg – dove da alcuni anni si trovano spazi colorati, anche una sala di attesa preparata appositamente con ornamenti e dipinti “a misura di bambino” che hanno lo scopo di allietare la permanenza dei piccoli ospiti”.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x