Sanità
Typography

farmaci thumbFederfarma: "Nell'ospedaliera budget sforati ovunque" Spesa farmaceutica, l'Aifa pubblica i dati relativi alle rilevazioni del primo bimestre di quest'anno. Dal report emerge che calano la farmaceutica convenzionata e diretta/dpc, mentre continua a correre l'ospedaliera.

 

Sono i due scenari che disegnano la situazione italiana: due situazioni ben diverse, specchio dell'Italia attuale. L'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco, sottolinea che nei primi due mesi di quest'anno la spesa netta per la farmaceutica convenzionata è arrivata a 1,47 miliardi di euro, in calo dell'1 per cento rispetto allo stesso periodo del 2014. Calano anche le ricette (-1,4 per cento) e la spesa per la distribuzione diretta/dpc, che nel bimestre supera i 518 milioni di euro (-9,7 per cento rispetto all'anno scorso).

"La risultante – sottolinea Federfarma - è una spesa farmaceutica territoriale (convenzionata più diretta/dpc) che inizia l'anno totalizzando uscite per poco più di due miliardi di euro, pari al 10,83 per cento del Fondo sanitario nazionale. Viaggia già al di sopra del proprio tetto, invece, la spesa farmaceutica ospedaliera, che nel primo bimestre sfonda di 362 milioni di euro (in pratica il 5 per cento del Fondo sanitario nazionale, a fronte di un tetto che dovrebbe fermarsi al 3,5 per cento).

Come già nelle rilevazioni passate, anche stavolta le medie nazionali sono la risultante di andamenti regionali estremamente differenti tra loro. La territoriale, per esempio, continua a far registrare sfondamenti in sei Regioni, ossia Sardegna, Calabria, Puglia, Abruzzo, Molise, Lazio e Marche. Nell'ospedaliera, invece, superano tutte il budget ma il primato va alla Toscana: la sua spesa, infatti, sfiora il 93 milioni di euro, ossia il 7 per cento del Fondo sanitario nazionale. Praticamente il doppio del budget assegnato".

c. c.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x