Sanità
Typography

Sul sito dell'Aifa l'elenco completo dei prodotti

Scattano domani, in tutte le farmacie, i nuovi prezzi dei farmaci equivalenti ribassati del 40 per cento. Per le tasche dei cittadini una buona notizia, per le casse dello Stato un risparmio calcolato in circa 625 milioni di euro per il solo 2011 che potrebbero salire a 830 milioni negli anni successivi. L'elenco completo dei 4.189 medicinali senza brevetto (sulla confezione riportano solo il principio attivo) è scaricabile sul sito dell'Agenzia italiana del farmaco (www.agenziafarmaco.gov.it) nella cosiddetta 'lista trasparenza'.

I nuovi prezzi sono stati ridotti, come previsto dalla manovra estiva del 2010, sulla base del confronto con i costi vigenti in altri Paesi europei, come Regno Unito, Germania, Francia e Spagna. Nel foglio metodologico pubblicato on line, l'Aifa spiega la procedura seguita e gli obiettivi preposti: 'Dalle 563 categorie omogenee identificate è stato possibile confrontare il prezzo di riferimento italiano per un sottoinsieme di 368 categorie, che avevano un termine di confronto in almeno un paese europeo tra i quattro selezionati - riferisce la nota - Su questi 563 gruppi è stata effettuata una previsione dell'incremento dei volumi nel 2011, a partire dal mercato corrente 2009-2010. Laddove il prezzo di riferimento in Italia fosse stato superiore alla media dei prezzi medi ponderati a realizzo industria negli altri mercati europei, è stata calcolata la percentuale di abbattimento del prezzo di riferimento in Italia'. L'operazione in questo modo consentirà di recuperare circa il 57% dell'obiettivo posto dalla manovra di finanza pubblica. Per non penalizzare le aziende farmaceutiche interessate dal provvedimento è stata inoltre definita una soglia massima del 40% di abbattimento dell'attuale prezzo di riferimento e un limite minimo, pari ad un prezzo di riferimento di 2 euro quale soglia per identificare i prodotti cui non dovesse essere applicata una riduzione di prezzo.

Paola Vescovi

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x