Scienza e tecnologia
Typography

La novità per i medici di base, in vigore dal primo luglio

Il segretario nazionale della Federazione Italiana medici medicina generale, Giacomo Milillo, ha firmato  un accordo con una società informatica che fornirà un'applicazione "griffata" Fimmg.

"Con questa iniziativa, partendo dai colleghi della continuità assistenziale, la Fimmg avvia una sperimentazione di sviluppo informatico - ha spiegato Giacomo Milillo - è un primo passo che potrà aprire nuovi orizzonti per la realizzazione di software a basso costo dedicati a tutti i medici di medicina generale e in particolare ai giovani". Il segretario nazionale della Continuità assistenziale Fimmg Silvestro Scotti ha sottolineato: "L'applicazione offerta dalla Fimmg mira a far entrare nel percorso di E-health il settore della continuità assistenziale, finora penalizzato dai mancati investimenti da parte di Asl e Regioni che non ottemperano a quanto previsto dalle circolari del ministro Brunetta in tema di certificazione di malattia".

Antonella Prigioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x