Primo studio nazionale sull’impatto della vaccinazione anti Covid-19: dopo il vaccino crollano sia il rischio di infezione che quello di decesso e ricovero

Nelle persone vaccinate crolla il rischio di infezione di SARS-CoV-2, di ricovero e di decesso. Questi i risultati principali ottenuti a livello nazionale dall’analisi congiunta dell’anagrafe nazionale vaccini e della sorveglianza integrata COVID-19 contenuti in un report, a cura del Gruppo di lavoro ISS e Ministero della Salute “Sorveglianza vaccini COVID-19” in collaborazione con i referenti regionali della sorveglianza integrata COVID-19 e con i Referenti regionali della anagrafe nazionale vaccini. Il report presenta i dati a partire dal 27 dicembre 2020 (giorno di avvio della campagna vaccinale in Italia) al 3 maggio 2021, relativi a 13,7 milioni di persone vaccinate.

Leggi tutto

Covid-19, Fondazione Gimbe: nuovi casi in picchiata ma consegne vaccini non decollano

In pieno periodo della fase di “rischio ragionato” il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 12-18 maggio 2021, rispetto alla precedente, una diminuzione di nuovi casi (43.795 vs 63.409) e decessi (1.215 vs 1.544) . In calo anche i casi attualmente positivi (315.308 vs 363.859), le persone in isolamento domiciliare (302.080 vs 346.866), i ricoveri con sintomi (11.539 vs 14.937) e le terapie intensive (1.689 vs 2.056). In dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni: Decessi: 1.215 (-21,3%); Terapia intensiva: -367 (-17,9%); Ricoverati con sintomi: -3.398 (-22,7%); Isolamento domiciliare: -44.786 (-12,9%); Nuovi casi: 43.795 (-30,9%);

Leggi tutto

Prevenzione e cura del piede, dott.ssa Maurotti, podologa: “Non trascuriamo il cuore dell’apparato locomotore”

In occasione del “Mese della prevenzione e della cura del piede”, la dottoressa Jessica Maurotti, podologa, assieme al Gvdr offre per oggi, mercoledì 12 maggio, una giornata di valutazioni gratuite presso la sede di Cadoneghe. «Queste iniziative sono fondamentali per dare un primo approccio a tutte quelle persone che finora non hanno avuto modo d’eseguire una valutazione con un professionista. Le visite per la prevenzione e cura del piede non sono per ora inserite nel Servizio sanitario nazionale, questo porta spesso a trascurare l’importanza di tali valutazioni che sono, invece, importanti perché i nostri piedi rivelano molto sullo stato di

Leggi tutto